Risparmio Energetico

Spaziodomotica studia da sempre il modo più efficace di ottimizzare ogni fonte di energia all’interno dell’abitazione e del luogo di lavoro. Per questo oggi siamo partner Konnex, lo standard di programmazione domotica che riesce a far risparmiare fino al 50% del consumo energetico. Infatti è possibile controllare da un solo punto, attraverso l’utilizzo di un telecomando oppure attraverso un Panel PC Touch Screen, l’illuminazione, la climatizzazione, il riscaldamento, il funzionamento degli elettrodomestici e molto altro ancora. In questo modo, un sistema completamente automatizzato eviterà i costi generati da sprechi energetici dovuti a dimenticanze o ad altre situazioni, monitorando continuativamente i consumi e gestendo le priorità di accensione degli elettrodomestici.
E’ anche possibile fissare il limite di consumo energetico in modo da impostare un tetto massimo al budget di spesa. Ogni qual volta i consumi elettrici si avvicinano al limite fissato – ipotizziamo che forno, lavatrice, riscaldamento elettrico siano accesi contemporaneamente – sarà possibile programmare lo spegnimento di ciò che è meno importante: per esempio, alcune luci esterne, oppure fermerà momentaneamente la lavatrice o la lavastoviglie e in casi estremi disattiverà il riscaldamento.
Punto vincente degli impianti domotici che programmiamo è poi la semplificazione del progetto elettrico, che permette di risparmiare una considerevole metratura di cavi, tubazioni e soprattutto impiego di mano d’opera. Grazie all’utilizzo di un unico cavo (BUS) dalla sezione di soli 5 mm è possibile limitare l’invasività delle opere murarie, soprattutto nel caso di ristrutturazioni.
Un ulteriore vantaggio nell’istallare un impianto domotico riguarda l’agevolazione fiscale per i contribuenti che sostengono spese per l’istallazione di impianti a risparmio energetico. Agevolazioni concesse per interventi che aumentino il livello di efficienza energetica degli edifici esistenti e che riguardano, in particolare, le spese sostenute per: riduzione del fabbisogno energetico (per il riscaldamento, il raffreddamento, la ventilazione,l’illuminazione); miglioramento termico dell’edificio (finestre, comprensive di infissi, coibentazioni, pavimenti); installazione di pannelli solari; sostituzione degli impianti di climatizzazione invernale.
La domotica rivoluziona le abitudini costruttive e concettuali applicate correntemente in edilizia, puntando sempre più al risparmio  energetico.